left
fotoparr

LA CHIESA DELLA GUIZZA

 

Il primo tempietto votivo dedicato alla Beata Vergine di Lourdes venne solennemente consacrato l’11 febbraio 1923 dall’allora Arciprete don Giuseppe Chiarelli. La sua costruzione venne decisa dagli abitanti della Guizza in seguito ad una violenta grandinata che distrusse tutti i raccolti dell’anno precedente. Dal giorno di Natale del 1953, per volontÓ dell’allora vescovo Mons. Giuseppe Zaffonato, si inizi˛ la celebrazione festiva della santa messa. All’inizio degli anni sessanta crebbe la volontÓ dei devoti di ampliare il tempietto, ormai insufficiente per contenere i fedeli soprattutto nel periodo invernale. Nell’inverno tra il 1961 e il 1962, sotto la guida del cappellano don Abramo Michelin, fu abbattuto il primo edificio e nella primavera si inizi˛ la costruzione del nuovo Tempio a pianta ottagonale che fu consacrato il 12 luglio 1964. Negli anni seguenti seguirono molti lavori di completamento ed abbellimento con un concorso generale di tutti gli abitanti della Guizza e delle localitÓ limitrofe. Furono realizzate la grotta posta sopra la sacrestia, l’altare in marmo, la grandiosa pittura esterna opera di Ottorino Stefani da Montebelluna, il nuovo tabernacolo, i banchi e le nuove campane con il concerto computerizzato. Il Tempio votivo della Guizza Ŕ l’unico luogo, oltre la chiesa parrocchiale in cui Ŕ conservato il Santissimo Sacramento. MetÓ incessante di devoti alla Madonna, attualmente ogni mese viene fatta una celebrazione per intercedere nuove vocazioni sacerdotali e religiose.

 

< torna a LUOGHI

Parrocchia di San Polo di Piave
linea1
linea2
il Santo
la Liturgia
Contatti
linea3
footerlibero

Parrocchia della Conversione di San Paolo Apostolo | San Polo di Piave (TV)

rightparr
galleria fotografica >
1
2
3
caminada1
News
4